05.11.2012

Pensate sia ora di aggiornarsi a Windows 8? Domande da prendere in considerazione

Written on: 
November 5, 2012
Written by: 
Ginny Mies

Windows 8 ha un look completamente rinnovato, e anche le sensazioni che restituisce sono nuove di zecca; pertanto, assicuratevi che sia adatto alla vostra organizzazione.Windows 8 è diverso da qualsiasi altro sistema operativo mai rilasciato da Microsoft – e questo è un aspetto positivo. L’interfaccia utente più spaziosa e pulita è pensata per tablet e PC dotati di touchscreen, ma anche per i tradizionali computer fissi e portatili. La nuova schermata "Start" assomiglia a ciò che trovereste su uno smartphone o un tablet, con caratteri netti, colori brillanti e immagini dinamiche. Ma Windows 8 mantiene anche molte delle caratteristiche di Windows 7: in questo modo, il vostro staff non dovrebbe avere problemi ad abituarsi alla nuova interfaccia. Look a parte, Windows 8 offre anche alcune nuove caratteristiche che potrebbero incrementare la produttività del vostro staff, così come le prestazioni e la longevità dei computer della vostra organizzazione.

Per aiutarvi a decidere se Windows 8 si adatta bene alla vostra organizzazione, abbiamo formulato quattro domande che dovreste prendere in considerazione.

La vostra organizzazione trarrà vantaggi dalle nuove caratteristiche di Windows 8?

La nuova schermata "Start" sostituisce il menù "Start" che eravate abituati a vedere nell’angolo inferiore sinistro della precedente versione di Windows. Potete "vincolare" applicazioni, contatti, e siti internet preferiti alla schermata "Start" per accedervi rapidamente. Microsoft fornirà anche diverse applicazioni disegnate appositamente per la schermata "Start" (sia gratuite che a pagamento) tramite il Windows Store, a cui potete accedere cliccando la "mattonella" (tile) dedicata sulla schermata "Start"

Se preferiste la tradizionale visualizzazione desktop, potete cliccare sulla mattonella "Desktop". Per tornare alla schermata "Start" da desktop, cliccate nell’angolo inferiore sinistro dello schermo, dove vi sareste aspettati di trovare il pulsante "Start" nelle precedenti versioni di Windows. Potete anche alternare le due visualizzazioni premendo il tasto "Windows", nel lato inferiore sinistro della vostra tastiera. Se non riusciste ad abituarvi alla nuova schermata "Start", è comunque facile continuare a lavorare rimanendo nella visualizzazione desktop.

Uno dei principali cambiamenti di Windows 8 è l’aggiunta dei "charms" presenti sia nella visualizzazione desktop che nella schermata "Start". Fate passare il mouse sul lato destro del vostro schermo e vedrete comparire le icone delle funzionalità "Cerca" e "Condividi". Tramite il charm "Cerca" potrete facilmente effettuare una ricerca all’interno di una cartella o di un’applicazione, o lanciare direttamente una ricerca su Bing in Internet Explorer.

A seguire una serie di altri vantaggi di Windows 8 che dovreste prendere in considerazione:

Migliori prestazioni: Windows 8 utilizza meno RAM e risorse della CPU rispetto a Windows 7 e quindi viene eseguito più velocemente. Per maggiori informazioni sulle prestazioni di Windows 8, guardate questo confronto di benchmark tra Windows 7 e Windows 8 elaborato da PCWorld.Funziona bene su macchine più vecchie: Windows 8 funzionerà sulla vostra strumentazione informatica più vecchia e inoltre viene eseguito più velocemente di Windows 7.

Efficiente dal punto di vista energetico: Windows 8 consente di risparmiare la durata della batteria, portandosi a uno stato di basso consumo quando non vengono eseguite operazioni che richiedano un elevato dispendio energetico.

Sicurezza: Windows 8 viene fornito con Windows Defender, che protegge contro malware e spyware. Per maggiori informazioni su Windows Defender e altri miglioramenti alla sicurezza, leggete
Sicurezza di Windows 8: Cosa c’è di nuovo, Cosa c’è di diverso.

Protezione contro i guasti hardware: Storage Spaces di Windows 8 utilizza un sistema RAID basato su software per proteggere i dati e garantire che rimangano disponibili nel caso in cui il computer vada in crash.

Integrazione con SkyDrive: il programma di archiviazione su cloud di Microsoft è legato nativamente a quasi ogni applicazione di Windows 8.

Multilingue: potete passare facilmente da una lingua a un’altra, oltre che disporre di molte lingue diverse in Windows 8, il che è un valore aggiunto per le organizzazioni multilingue.

Il vostro hardware supporta Windows 8?

Dovreste poi verificare che i vostri computer possano supportare Windows 8. Se il vostro hardware supporta Windows 7, non dovreste avere problemi ad aggiornarlo a Windows 8. Nonostante Windows 8 sia progettato anche per dispositivi con touchscreen, si può comodamente farlo funzionare avendo un mouse e una tastiera.

Windows 8 è disponibile in due versioni: a 32 bit e a 64 bit. Queste versioni hanno diversi requisiti.

Requisiti

32 bit

64 bit

Processore

1 GHz o superiore

1 GHz o superiore

RAM

1 GB

2 GB

Spazio del disco fisso

16 GB

20 GB

Scheda grafica

Dispositivo di grafica Microsoft DirectX 9 con driver WDDM

Dispositivo di grafica Microsoft DirectX 9 con driver WDDM

 

I vostri programmi funzioneranno su Windows 8?

Prima di effettuare l’aggiornamento, dovreste anche verificare che i vostri programmi siano compatibili con Windows 8. Se state eseguendo l’aggiornamento da Windows 7, dovreste essere in grado di mantenere la maggior parte dei vostri programmi.

Innanzitutto, verificate il software che avete a disposizione. Se i computer della vostra organizzazione non sono standardizzati (in altre parole, se in tutti i computer non sono presenti gli stessi programmi), potreste aver bisogno di fare un sondaggio tra i vostri utenti o utilizzare un programma gratuito di audit, come
Spiceworks IT Desktop, per verificare quali programmi siano installati sui vostri computer.

In secondo luogo, controllate che i vostri software siano compatibili con Windows 8. Potete eseguire l’Upgrade Assistant di Windows 8 prima di installare il sistema operativo. In alternativa, potete anche utilizzare il Centro di Compatibilità Windows 8 di Microsoft, che elenca il grado di compatibilità di prodotti e software sia di Microsoft sia di terze parti. Il vostro software non è nell’elenco? Potete controllare direttamente sul sito internet del fornitore del vostro software per essere sicuri che funzioni con Windows 8.Se avete programmi che vengono eseguiti solo su Windows XP, non sarete in grado di farli funzionare su Windows 8. A differenza di Windows 7, Windows 8 non ha una speciale modalità "XP" o "Vista" per eseguire questi programmi. Potete anche sceglierei di installare Windows 8 su una macchina virtuale, come VirtualBox o il Player VMWare installato su una macchina con Windows XP. Per maggiori informazioni sulle macchine virtuali, leggete l’articolo di TechSoup "

Virtualization 101".

Quale edizione dovreste procurarvi?

Microsoft ha semplificato la rosa delle edizioni di Windows 8 disponibili, offrendo ai clienti quattro diverse versioni tra cui scegliere: Windows 8, Windows 8 Pro, Windows 8 Enterprise e Windows 8 RT. Windows 8 Enterprise ha le stesse caratteristiche di Windows 8 Pro e, in aggiunta,
sei caratteristiche aggiuntive più adatte a un contesto imprenditoriale. Attenzione: se attualmente state utilizzando un’edizione Home di Windows 7, non sarete in grado di utilizzare il software per l’aggiornamento a Windows 8 Pro o Enterprise disponibile tramite TechSoup. Tuttavia, potreste essere eleggibili per richiedere il sistema operativo completo tramite il programma Get Genuine. Leggete il nostro articolo Come aggiornarsi a Windows 8 per maggiori informazioni.

La tabella che segue mostra le differenti caratteristiche di Windows 8 e Windows 8 Pro.

Nome della Caratteristica

Windows 8 Pro

Windows 8 Enterprise

Schermata Start, Mattonelle Dinamiche (Live Tiles), Applicazioni (Mail, Calendario, People, Messaggi, Foto, SkyDrive, Musica, Video)

X

X

Windows To Go

 

X

BitLocker e BitLocker To Go

X

X

Client VPN

X

X

DirectAccess

 

X

Remote Desktop

X

X

Virtualizzazione nativa Client Hyper-V (solo per la versione a 64 bit)

 

X

 

X

X

 

Per la lista completa delle caratteristiche di ogni versione, visitate il Blog Windows di Microsoft riguardante le varie edizioni. Per maggiori informazioni sulle caratteristiche di Windows 8 Enterprise, visitate la nostra pagina dedicata a Windows 8 Enterprise.

Conclusioni Il look rinnovato di Windows 8 necessiterà verosimilmente di una curva di apprendimento per i dipendenti della vostra organizzazione. Il vostro staff potrebbe beneficiare di un seminario sulle nuove caratteristiche di Windows 8 prima di procedere all’aggiornamento.

Attenzione: a partire dal 4 aprile 2014, Microsoft non supporterà più Windows XP; pertanto, se i sistemi della vostra organizzazione eseguono ancora Windows XP, dovreste cominciare a pianificare un aggiornamento a Windows 8 o, alternativamente, a Windows 7 il prima possibile. Nel caso decidiate non sia ancora ora di procedere all’aggiornamento, sappiate che il supporto a Windows 7 e Windows Vista continuerà fino al 2017.