• Kick and Code (tema dell'anno)

    Eventi Meet and Code che hanno cercato di risolvere problematiche legate al calcio con l'ausilio della tecnologia o che hanno utilizzato il calcio come tema per introdurre i bambini al coding. In questa categoria sono stati selezionati gli eventi che sono riusciti a connettere queste due tematiche in modo creativo e consapevole, per raggiungere al  meglio il target del progetto e avvicinare i ragazzi al mondo del coding e dell'IT.

  • Innovation

    Eventi Meet and Code che hanno sviluppato e promosso metodi didattici creativi e/o hanno esplorato le più attuali tematiche legate al digitale e all'IT. In questa categoria sono stati selezionati gli eventi più innovativi nella modalità di approccio ai ragazzi e nel metterli in connessione con le tematiche legate alla tecnologia, ma anche gli eventi che hanno scelto come tema le tecnologie più attuali e proiettate al futuro, come l'IoT, la Blockchain, l'intelligenza artificiale o la stampa 3D.

  • Diversity

    Eventi Meet and Code che hanno utilizzato l'IT o altre tematiche del digitale per dedicarsi al tema delle disuguaglianze e cercare di ridurre le diversità nel contesto locale o nella società in generale. In questa categoria sono stati selezionati gli eventi capaci di promuovere le pari opportunità e la tolleranza e ridurre le disuguaglianze basate sul genere, la razza, la religione, le disabilità o lo stato siciale ed economico. 

La Giuria ha selezionato i 15 migliori eventi, finalisti del Meet and Code Award 2018, e tra questi anche un evento italiano: Impariamo a divertirci con l'HTML, promosso dall'Associazione Lorenzo Risolo per offrire ai bambini e ai ragazzi ricoverati presso il reparto di Oncologia Pediatrica dell'Ospedale di Tricase la possibilità di imparare con facilità (e divertendosi) le basi del linguaggio HTML e, allo stesso tempo, contribuire ad alleggerire e rendere meno triste la loro permanenza.

Due rappresentanti per ogni organizzazione saranno invitati a partecipare all'Award Weekend presso l'HQ di SAP a Walldorf. Durante l'evento finale saranno proclamati i vincitori delle tre categorie, che riceveranno un premio finale di 2.500 euro.

Ecco i finalisti del Meet and Code Award 2018:

CATEGORIA: DIVERSITY
Organizzazione Evento Country
Alr – Associazione Lorenzo Risolo Let’s have fun with HTML Italy
Association for people with disabilities Integration Open classes for children with vision and hearing disorder Russia
Charitable Foundation “VETERAN” Master class «Profession of a programmer – a step into the future» Ukraine
Connect o.z. Creativity in each of us Slovakia
Фондация “Яника” Girls in the Code Bulgaria
CATEGORY: INNOVATION
Organizzazione Evento Country
Association Noosphere 3D-modelling course for high-school pupils “Generation 3D” Ukraine
Modelarski centar Kutina 3D design of robotic arm in Fusion-360, production and programming Croatia
Stadtbibliothek Linz Hello World Austria
The Globe Community Library at Stokesley Build our own 3D Printer UK
The Ural Club of New Trends in Education The Hackathon on computer vision and self-driving cars Russia
CATEGORIA: KICK AND CODE
Organizzazione Evento Country
“Children’s and youth association – STEP” Public foundation Week of programming and football Kazakhstan
Asociatia Pro Teodor Murasanu Scratch and… Goooal! Romania
Junior MIAGE Concept The Stadium Code France
Stowarzyszenie na Rzecz Dzieci i Młodzieży “Rozwiń skrzydła” LIGA MINDSTORMS Poland
Stowarzyszenie Przyjaciół Szkoły Podstawowej w Dębem Wielkim “Szkoła z uśmiechem” Kodełkowo Poland

La Giuria del Meet and Code Award

Dr. Bernd Welz

Executive Vice President and Chief Knowledge Officer, SAP SE

Bernd Welz è Executive Vice President e Chief Knowledge Officer di SAP SE. E' responsabile della diffusione del global knowledge transfer ai clienti e ai partners di SAP e ad altre communities esterne. In qualità di esperto di digital education e education technology, è membro dell'EU Governing Board of the Digital Skills and Jobs Coalition e dell'University Council della Heidelberg University. Entrato in SAP nel 1997, Welz ha ricoperto numerosi ruoli di responsabilità in un'ottica di trasformazione ed è stato, tra gli altri, responsabile della fondazione di SAP Cloud services. Prima del suo ingresso in SAP, è stato strategy consultant presso Roland Berger Strategy Consultants in Germania e in UK. Welz ha un diploma di Master di Science degree in Computer Science presso l'Università del Massachusetts, Amherst, USA, e un diploma di dottorato in Artificial Intelligence presso il Karlsruhe Institute of Technology, Germania.

Anna Sienicka

Vice President of TechSoup Europe, Warsaw

Anna Sienicka è responsabile della direzione strategica di TechSoup in Europa. Segue lo sviluppo del TechSoup Europe Network. Il network è composto da 24 organizzazioni di capacity-building attive in 44 Paesi al servizio di oltre 400,000 organizzazioni registrate, che con la loro attività hanno ad oggi offerto risparmi al settore di oltre un miliardo di euro. Tra le sue responsabilità c'è il ruolo centrale dello sviluppo e della scalabilità di soluzioni tecnologiche per il sociale all'interno del network e dei territori connessi.

Clemens Frede

Head of Business Development and Member of the Management Board, Haus des Stiftens gGmbH, Munich

Clemens Frede è membro del management board ed è a capo del business development presso Haus des Stiftens gGmbH. Nel corso degli ultimi dieci anni, ha sviluppato e ampliato il portale IT Stifter-helfen con oltre 40 partners e 60,000 organizzazioni non-profit registrate. Lavora a stretto contatto con i principali players del mercato IT e ha una lunga esperienza nel settore non profit.