Guida alle edizioni e alle licenze Windows Server

Tutto quello che devi sapere sulle edizioni disponibili di Microsoft Windows Server e sui requisiti per ottenere le licenze attarverso TechSoup


 

Windows Server è un sistema operativo server che permette ad un computer di gestire specifici ruoli all'interno di una rete, come per esempio print server, domain controller, web server, e file server. In quanto sistema operativo server, è la piattaforma con la quale acquisire applicazioni server come Exchange Server o SQL Server.

Questa guida ti sarà utile per trovare l’edizione e le licenze più adatte alle esigenze della tua organizzazione.

 

Edizioni

Microsoft offre Windows Server in donazione attraverso TechSoup nelle edizioni Standard, Datacenter, e Essentials. Le edizioni Standard e Datacenter hanno pressappoco le stesse caratteristiche: la principale differenza è il numero di istanze virtuali del server software che puoi utilizzare. Essentials presenta molte delle caratteristiche della Standard edition, ma ha limitazioni riguardo al numero massimo di utenti e devices che puoi connettere al software server.

  • La Standard edition è progettata per organizzazioni di dimensioni medio piccole. Ti permette di utilizzare due istanze del server software in in un sistema operativo virtuale sul server con licenza. Se hai bisogno di utilizzare ulteriori istanze virtuali, puoi acquistare più licenze Standard.
  • The Datacenter edition è ottimizzata per una virtualizzazione su larga scala. Permette ad un solo server di utilizzare un numero illimitato di istanze Windows Server. Include tutte le funzioni della Standard edition oltre al supporto per le encrypted virtual machines, software-defined networking, e software-defined storage.
  • The Essentials edition è progettata per piccole organizzazioni che hanno fino a 25 utenti e 50 device. Permette di utilizzare solo una istanza del software server  in un ambiente fisico o virtuale (le licenze Essentials edition non possono essere combinate). Non sono necessari Client access licenses (CALs).

 

Server Licensing

Le edizioni Standard e Datacenter di Windows Server 2016 utilizzano un modello di licenze basato su licenze Core/CAL (Client access licenses), ovvero una combinazione di licenze core per il server e di CAL per gli utenti o i device che hanno accesso al server. Anche la versione precedente di Windows Server utilizza ora questo modello.

  • Entrambe le edizioni richiedono un minimo di 8 licenze core per ogni processore fisico e un minimo di 16 licenze core per ogni server.
  • I prodotti offerti da TechSoup mettono a disposizione due licenze core. Nella maggior parte dei casi, le organizzazioni dovranno richiedere almeno 8 prodotti per ottenere il minimo di 16 licenze core richieste per un server
  • Entrambe le edizioni sono disponibili su TechSoup come prodotti a prezzi scontati senza limiti di quantità. La Standard Edition è disponibile anche in donazione. Le regole Microsoft ti permettono di richiedere fino a 50 licenze core richiedendo fino a 25 Windows Server Standard ogni due anni.

L’edizione Essentials non utilizza il sistema di licenze core-based e non richiede CALs. In ogni caso, può essere utilizzata solo su un singolo server con un massimo di due processori fisici.

Per informazioni dettagliate sul sistema di licenze Microsoft, consulta il Windows Server 2016 licensing datasheet (PDF).

 

Licenze per Accesso Client e Connessioni Esterne

Le edizioni Windows Server Standard e Datacenter richiedono un Windows Server user o device CAL per ogni utente o device che accede a o utilizza il server software.

Per l’edizione Essentials non sono richiesti CAL: ciò significa che non si possono avere più di 25 utenti e 50 device connessi al server.

In alternativa, un’organizzazione può utilizzare una licenza Windows Server external connector (ECL) per permettere l’accesso di un maggior numero di utenti Internet esterni autenticati. Un utente esterno è una persona che non si configura come un collaboratore della tua organizzazione o qualcuno a cui fornisci servizi ospitati sul tuo software server. Non sono necessari CAL per utenti Internet anonimi, per esempio utenti non identificati che accedono al sito pubblico della tua Non Profit tramite browser.

I CAL e gli ECL disponibili tramite TechSoup si riferiscono sempre alla versione corrente del software server. In ogni caso, queste licenze possono essere utilizzate anche con versioni precedenti del server software.

 

Servizi di Remote Desktop

Se il server utilizza Remote Desktop Services (precedentemente denominati Terminal Services), sono richieste CAL o ECL Remote Desktop Services separate per accedere ai servizi. I Servizi di Remote Desktop ti permettono di eseguire applicazioni da remoto da un ampio spettro di device su qualsiasi tipologia di connessione di rete virtuale.

I CAL per i Servizi di Remote Desktop CAL sono diversi dagli altri Windows Server CAL, perché richiedono una license key dal Microsoft Volume Licensing Service Center (VLSC) per essere installati. Consulta la pagina Microsoft requisiti e istruzioni per installare Remote Desktop Services CAL.

 

Servizi di Rights Management

Se il server utilizza Servizi di Rights Management (RMS), sono richiesti CAL o ECL RMS separati per accedere ai servizi. L’RMS è una tecnologia di protezione delle informazioni che lavora con applicazioni RMS-enabled per proteggere le informazioni digitali da utilizzi non autorizzati. Le funzionalità RMS sono incluse nella licenza Windows Server.

Le licenze RMS non sono disponibili tramite TechSoup.

 

Licenze Server Application

Le licenze per applicazioni server — come SQL Server o Exchange Server — che funzionano su piattaforme Windows Server sono gestite separatamente. Puoi consultare i requisiti generali delle licenze per applicazioni server disponibili tramite TechSoup nella descrizione dei prodotti. Per ulteriori dettagli consulta la pagina Microsoft Product Use Rights documents.

 

Come effettuare l’upgrade

Se hai versioni precedenti di Windows Server con una Software Assurance attiva, puoi effettuare l’upgrade a Windows Server 2016 senza fare una nuova richiesta di donazione. Poiché Windows Server 2016 è passata ad un modello di licenze core-based, le organizzazioni con la Software Assurance hanno diritto ad un certo numero di licenze core, a seconda di quante licenze utente o device hanno. Consulta il Windows Server 2016 licensing datasheet (PDF) per ulteriori dettagli.

Se hai bisogno di aiuto per effettuare l’upgrade, consulta le informazioni sull’installazione e l’upgrade di Windows Server nella Windows Server TechNet Library.

Se effettui l’upgrade a Windows Server 2016, dovrai inoltre utilizzare la Software Assurance per fare l’upgrade dei tuoi CAL.

 

Come effettuare il downgrade

I diritti di Downgrade ti permettono di ottenere Windows Server in qualunque versione che Microsoft mette a disposizione sul Volume Licensing Service Center. Con Windows Server, puoi scegliere se scaricare la versione 2016, 2012 R2, o 2012 dell’edizione per cui hai ottenuto la licenza. Il downgrade non ha a che fare con la Software Assurance; è un vantaggio del Volume Licensing.

In ogni caso, con il rilascio di Windows Server 2016, tutte le versioni precedenti di Windows Server sono passate al nuovo modello di licenza core-based. Se stai pensando di richiedere nuove o ulteriori licenze per una versione precedente di Windows Server, assicurati di avere un numero di licenze sufficienti a coprire il numero di licenze core sul tuo server richiesto dalle nuove regole sulle licenze Windows Server 2016. Consulta il Windows Server 2016 licensing datasheet (PDF) per ulteriori dettagli.

I CAL ottenuti tramite TechSoup funzioneranno ancora con versioni downgraded.

 

Informazioni dettagliate sulle licenze

Per informazioni dettagliate sulle licenze, consulta il Windows Server 2016 licensing datasheet (PDF) e le pricing and licensing FAQs (PDF). (Le informazioni sui prezzi presenti in questo documento non si applicano ai prodotti Microsoft disponibili su TechSoup.)

Informazioni complete sulle licenze possono essere scaricate cliccando sul documento SPUR nella pagina Microsoft Product Use Rights .

 

Prodotti Windows Server disponibili tramite TechSoup

Consulta l’elenco dei prodotti Windows Server in donazione disponibili su TechSoup.