09.03.2020

Guida pratica e consigli utili per usare bene Zoom

Written on: 
March 9, 2020
Written by: 
TechSoup

 

Come team, in TechSoup usiamo Zoom e ci troviamo molto bene. 

Di seguito alcuni consigli per usare al massimo alcune funzionalità, se anche tu vuoi valutarne l’uso per organizzare video chiamate di gruppo o singole, webinar e meeting online per la tua organizzazione.

 

CONSIGLIO #1 - Collaborazione al volo con il Personal Meeting ID (PMI)

 Quando una meeting room non è sufficiente ed è necessario collaborare con altri utenti remoti, Zoom offre un ID riunione personale per ogni utente.

Un ID riunione personale consente l'accesso a una sala virtuale permanente che si può iniziare in qualsiasi momento. In TechSoup, quando abbiamo bisogno di fare una riunione "last minute" internamente o anche persone esterne al team, abbiamo trovato questa funzione utile perché fa si che le riunioni si svolgano in modo rapido ed efficiente.

Ecco come accedere al tuo PMI se hai già Zoom.

  • Accedi all'applicazione client Zoom dal desktop o dalle applicazioni.
  • Clicca su Riunioni e poi sulle opzioni del tuo client
  • Clicca su Utilizza sempre il PMI per le riunioni istantanee su questo computer.
  • Clicca con il mouse vicino alla parola "Oggi" e poi clicca sul pulsante Start.

 

 

CONSIGLIO #2. Lavora in tempo reale sul schermo condiviso con le co-annotazioni

A volte la semplice condivisione dello schermo non è sufficiente, soprattutto quando si è in tanti a lavorare sulla stessa cosa.  

Con Zoom, una volta condiviso lo schermo, tu e i partecipanti alla riunione potete co-annottare la porzione di schermo in condivisione. Utilizzando le funzioni di annotazione come frecce, linee, penna, evidenziatore e gomma, potete creare la prossima versione di un documento su cui poi, a meeting finito, potete subito lavorarci.  

Ecco come accedere alle funzioni di co-annotazione: 

Durante la condivisione dello schermo, avrai la possibilità di utilizzare diverse funzioni. Spostando il cursore del mouse sulla parte superiore dello schermo, apri il menu a tendina e seleziona “Annota”.

Gli strumenti di annotazione di Zoom includono l'opzione Salva consente di salvare istantaneamente tutte le annotazioni sullo schermo come screenshot. Lo screenshot viene salvato nella cartella predefinita del meeting insieme alla registrazione del meeting.

 

Se si utilizza una configurazione a doppio monitor, è possibile attivare la funzione di doppio schermo per vedere la condivisione dello schermo su un monitor e i partecipanti sul secondo. 

Ogni partecipante alla riunione può iniziare ad annotare su uno schermo condiviso. Il partecipante può accedere ad “Annota” nella barra superiore degli strumenti della riunione.

Nota: se l'organizzatore della riunione disabilita l'annotazione dei partecipanti, questi non potranno utilizzare questa funzione.

  

CONSIGLIO #3: Collaborazione in movimento con la condivisione dello schermo da mobile

La condivisione dello schermo mobile di Zoom ci permette di condividere documenti importanti sul tuo telefono.

Ecco, passo dopo passo, come utilizzare questa funzione:

 

Prerequisiti

  È necessario utilizzare il client Zoom versione 3.0+ per PC o 3.5+ per Mac.

  Il PC e il dispositivo iOS devono essere sulla stessa rete.

  È necessario installare il plug-in per la condivisione su iPhone o iPad.

  Questa funzione è supportata su un iPhone 4 (o successivo), iPad o iPad mini (4a generazione o successiva).

Download

Per scaricare il plug-in per la condivisione dell'iPhone/iPad, è sufficiente cliccare sull'opzione per condividere l'iPhone/iPad nel client Zoom, oppure scaricarlo manualmente nello Zoom Download Center. 

Se hai installato un firewall per il desktop, assicurati che consenta l'accesso in entrata e in uscita per airhost.exe (Windows) o airhost.app (Mac).

Condivisione

  Inizia o partecipa a una riunione di Zoom.

  Clicca sul pulsante Condividi schermo nella barra di menù in basso

 

  Seleziona iPhone/iPad

  Segui le istruzioni fornite per collegare il dispositivo iOS

  Scorri il dito dal basso verso l'alto sul dispositivo per richiamare il menu

  Clicca su AirPlay e selezion l'opzione Zoom Meeting 

  Attiva il mirroring

Una volta collegato, lo schermo del tuo dispositivo iOS sarà riflesso e condiviso attraverso l'applicazione Zoom. È possibile condividere lo schermo di qualsiasi applicazione (anche se i contenuti video come un file MP4 non sono condivisi).

 

 

Hai domande o bisogno di supporto?

Puoi scriverci su Facebook @TechSoupItalia, mandarci una mail a customerservice@techsoup.it o chiamarci allo 02 97 677 200 (solo pomeriggio).

Siamo a tua disposizione! 

Il team di TechSoup